Regolamento

  Logo EEN IT                                                                  LogoTekom

PROFESSIONE

FORMAZIONE

PROGETTI

 

EVENTI

Iscritti Online

 

Il presente regolamento interno della COM&TEC integra e completa lo statuto dell’associazione. Ogni membro dell’associazione è tenuto a rispettare quanto contenuto nello statuto e nel presente regolamento, nonché ad osservare un comportamento corretto nelle relazioni interne con gli altri Associati, gli Associati- Collaboratori e gli Associati onorari

 

Punto  A  - Consiglio Direttivo

  1. Il Consiglio Direttivo si riunisce su richiesta di uno dei suoi membri, che invia la proposta di riunione per iscritto (e-mail o lettera raccomandata) agli altri membri del C.D. Con la conferma della maggioranza dei componenti del C.D. la riunione si intende regolarmente convocata. Il C.D. è tenuto a riunirsi almeno 4 volte all’anno.
  2. In  aggiunto  a  quanto  stabilito  dallo  Statuto  dell’Associazione  COM&TEC  il mandato di membro del C.D. decade nei seguenti casi:
    • Astensione del membro del C.D. dalle attività dell’Associazione per la durata di mesi sei.
    • Assenza del membro del C.D. dalle riunioni del C.D., regolarmente convocate, in numero di tre consecutive.
    • Mozione di sfiducia e voto UNANIME da parte degli altri membri del C.D.; ratifica da parte della maggioranza dell’assemblea degli associati regolarmente convocata.
    • Dimissioni volontarie del membro del C.D., con un preavviso di mesi uno.


Punto  B  -  Associati Collaboratori

  1. Gli Associati Collaboratori forniscono a titolo di volontariato il proprio apporto all’associazione quali esperti in determinate aree di attività o per mansioni di carattere organizzativo.
  2. Essi sono proposti dal C.D. e devono essere Associati regolarmente iscritti    all’associazione   e   in   regola   con   i   pagamenti   della   quota associativa.    Gli Associati Collaboratori sono valutati dal C.D. sulla base delle loro esperienze professionali e dell’intervento proposto.
  3. Lo status di Associato Collaboratore deve essere approvato dal C.D. con voto a maggioranza semplice; l’Associato Collaboratore riceverà debita comunicazione della Sua nomina con l’indicazione dell’area o delle aree di intervento per cui è stato nominato.
  4. Gli Associati Collaboratori decadono dalla loro carica se:
    • Non in regola con il pagamento della quota associativa.
    • Mozione da parte del C.D. e voto UNANIME di esso. La mozione può essere presentata per indegnità, mancanza di competenza, insider trading, interessi privati in atti dell’Associazione o comportamento pregiudizievole del buon nome dell’Associazione o della Professione.
  5. In riferimento allo scopo dell’Associazione illustrato nello Statuto, gli Associati Collaboratori sono tenuti a non utilizzare l’associazione ai fine della promozione diretta della propria attività o società di appartenenza, ad  eccezione  dei  casi  in  cui  il  loro  intervento  avviene  in  qualità  di sponsor  (vedi  punto  D)  Gli  Associati  Collaboratori  hanno  tuttavia  il diritto di citare il proprio nome e titolo, menzionare la società di appartenenza o indicare la propria qualifica professionale in occasione di presentazione di relazioni, azioni di formazione, ecc. organizzate dell’Associazione stessa. Tale deroga viene meno nel caso in cui gli Associati Collaboratori sono invitati a fare interventi istituzionali, ossia interventi in cui l’Associato Collaboratore rappresenta l’Associazione nei confronti di terzi.

 

Punto C – Associati Onorari

La figura di Associato Onorario viene in tal modo definita:

  1. Associati Onorari sono esperti in determinate aree di interesse per l’associazione e sono disponibili a fornire il loro apporto all’associazione.
  2. La  qualifica  di  Associato  Onorario  non  richiede  l’iscrizione all’associazione.
  3. Gli Associati Onorari svolgono attività di consulenza per una o più aree d’attività  e  possono  proporre materiale  per  la  pubblicazione  nella newsletter e/o sul sito dell’Associazione, posso svolgere attività di consulenza o di formazione in occasione di seminari e/o convegni nazionali e internazionali.
  4. L’operato degli Associati Onorari è valutato dopo sei mesi; se lo stesso ha volontà di diventare Associato Collaboratore  saranno validi i criteri sopra esposti per l’Associato Collaboratore.

 

Punto D – Sponsor

  1. Gli sponsor possono presentare i propri prodotti o servizi dietro pagamento di importuna quota sponsor definita dall’associazione in occasione di seminari e/o convegni nazionali e internazionali, sulla pagina Web dell’Associazione o su altre pubblicazioni dell’Associazione.
  2. Gli importi da pagare all’Associazione sono definiti di volta in volta dal C.D. o da eventuali comitati organizzativi designati e autorizzati dal C.D.

 

Punto  E  -  Modifiche al Regolamento Interno dell'Associazione

  1. Ogni parte del presente regolamento è modificabile, mediante votazione unanime dal parte del C.D. e la maggioranza qualificata dei due terzi dell’Assemblea degli Associati regolarmente convocata.

Eventi 2017

Giugno 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Login soci

Corsi 2017

Iscriviti alla newsletter

Scegliere un nome utente e inserire la propria email per iscriversi alla newsletter di Com&Tec

Questo sito utilizza i cookies che vengono impiegati per permettere il funzionamento di alcune funzionalità del sito. Se si decide di disabilitare i cookie che impieghiamo, ciò potrebbe influenzare l’esperienza dell’utente durante la navigazione. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information